network

La crescita del Business passa dalle maglie di una rete, come Cpaai MGI Worldwide

Suggeriamo in continuazione ai nostri clienti di fare rete. Di fare network: ovvero, gestire le relazioni ed i rapporti di scambio con altri soggetti, in modo organizzato e consapevole.

Principalmente per 3 vantaggi: aprirsi a nuovi mercati/clienti, rendere il proprio business più competitivo, accrescere conoscenze e spirito collaborativo.

La nostra esperienza con un network: incontro a Bologna

Noi stessi, con il nostro Studio, facciamo rete e siamo parte di Cpaai MGI Worldwide: un network globale di commercialistilegali e revisori indipendenti a livello mondiale, ad oggi presente in più di 100 Paesi.

É così stato un grande piacere incontrarsi a Bologna, alcune settimane fa, con tutti i membri italiani di Cpaai MGI Worldwide.

Ci siamo confrontati su come crescere di più e meglio,  all’interno della rete, grazie alla presenza di Giovanni Triunfo, Dario Galloni, Lutz Spitaler, Pierpaolo Vannucci, Matteo Benigni, Enrico Bressan, Marco Petrucci, Andrea Canonici, Gianluca Mariani, Pietro Daidone, Francesco Bartolucci.

Cpaai MGI Worldwide: facciamo business oltre i confini

Con la nostra personale esperienza nel network MGI Worldwide, approfondiamo i 3 principali vantaggi del fare rete, sopra accennati:

1. Conquistare nuovi mercati e nuovi clienti

Un network di imprese ben organizzato diventa una forza economica ampliata oltre i confini di casa.

Perché in un network anche una piccola/media impresa può affrontare dei mercati internazionali con maggiore sicurezza, forte della collaborazione con le altre imprese della rete.

Il nostro Studio, attraverso Cpaai MGI Worldwide, può quindi offrire ai suoi clienti un immediata connessione internazionale.

Riassumendo, grazie ai Network ogni impresa può:

  • accedere con maggiore facilità e minor costo a servizi di consulenza per affrontare mercati diversi da quello di partenza.
  • ovviare alle difficoltà burocratiche o fiscali, grazie alla condivisone dei servizi e delle conoscenze.

2. Rendere il business più competitivo

Oggi la competitività di un’azienda si misura in termini di innovazione.

Attraverso un network imprenditoriale è possibile creare innovazione per la propria azienda, con costi inferiori e risultati migliori, rispetto a cercare di innovare da soli, grazie alla condivisione di competenze e idee tra le varie realtà di business.

3. Arricchire le competenze e lo spirito collaborativo

Relazionarsi con altri professionisti offre un’utile occasione di scambio, aiuta l’imprenditore e il professionista a rimanere aggiornato sulle novità del settore.

Inoltre, questo scambio alimenta lo spirito collaborativo che sta alla base di tutti i processi del network.


Alla fine, questi 3 vantaggi si possono riassumere in 2 sole parole: crescita professionale. É questo il risultato pratico che a noi, Studio Vannucci & Associati, ha portato il network mondiale di Cpaai MGI Worldwide.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *